English Italian Home page | info@3ndy.biz | Chi siamo | Servizi | Corsi | Eventi | Newsletter | Mailing list | Trading TV

ANALISI TECNICA

Torna ad Analisi tecnica Analisi tecnica

 

Corso di analisi tecnica, lezione 1

Basandoci sulla definizione data da John J. Murphy nel suo libro "Analisi tecnica dei mercati finanziari", l'analisi tecnica è lo studio del movimento del mercato, o market action, tramite l'uso sistematico di grafici, allo scopo di prevedere le tendenze future dei prezzi.

"Analisi tecnica dei mercati finanziari" John J. Murphy

Analisi tecnica dei mercati finanziari

Nello specifico l'obiettivo di tale disciplina è duplice: l'analisi tecnica si prefigge obiettivi sia analitici, rivolti alla comprensione dei fenomeni, sia previsivi, cioè orientati alla previsione delle future tendenze dei mercati sulla base delle osservazioni delle tendenze passate.

I presupposti dell'analisi tecnica sono:

1. il mercato sconta tutto

Secondo l'analista tecnico nei prezzi di borsa sono già incorporati tutti quei fattori di tipo fondamentale, politico, psicologico, monetario ed economico, che ne hanno determinato l'andamento.

2. i prezzi si muovono dentro un trend

Lo scopo dell'analisi grafica è identificare un trend sin dai suoi primi movimenti, per investire nella sua direzione primaria. Il trend è destinato a proseguire fino a quando non mostra chiari segni di inversione.

3. la storia si ripete

Dato che il prezzo riflette un insieme di fattori, inclusi anche quelli di carattere psicologico, è prevedibile che in determinati momenti del mercato la storia si ripeta generando così, dal punto di vista grafico, delle configurazioni tipiche, dette pattern, che appaiono riconoscibili agli occhi degli analisti e che offrono interessanti indicazioni sull'evoluzione delle quotazioni.

 

Lezione successiva: 2. Grafici in analisi tecnica

Torna ad Analisi tecnica Analisi tecnica

Trading Azioni