English Italian Home page | info@3ndy.biz | Chi siamo | Servizi | Corsi | Eventi | Newsletter | Mailing list | Trading TV

EXOR

Analisi delle candele sul titolo Exor

 

La giornata odierna ha visto riaffacciarsi prepotentemente il fantasma della crisi ellenica sui mercati finanziari con il downgrade da parte di  S&P del debito greco e portoghese e l'allarme sugli altri paesi indicati comunemente come PIGS (Portogallo, Irlanda, Grecia e Spagna). L'aumento dei cds divenuti termometro della capacità dei paesi di onorare i propri debiti hanno caratterizzato questa giornata di forti perdite su tutte le piazze europee prima, e quelle Usa poi.
Negli Usa i dati sulla fiducia dei consumatori migliori delle aspettative nella rilevazione mensile di aprile e alcune buone semestrali delle corporate a stelle e strisce permettono agli indici di contenere le perdite attorno ad un punto e mezzo percentuale mentre l'Europa registra perdite ben più superiori. La funzione scan di Visual Trader che consente di individuare le configurazioni candlestick segnala oggi la comparsa di un evening star bearish sul titolo Exor.

Harami

L'evening star bearish si trova all'interno di un uptrend ed è formato da una candela con un body bianco che conferma il trend in atto, il giorno seguente il titolo apre in gap ma il range limitato segnala la perdita di interesse e l'indecisione sul titolo. L'ultimo giorno è una seduta di ribasso che apre la strada ad ulteriori ribassi.
Se il suggerimento ribassista venisse a realizzarsi allora il titolo si dimostrerebbe incapace di confermare il superamento della resistenza in area 14€. Tale area era stata superata con il massimo di ottobre quando il titolo si era spinto in prossimità dei 16€. Il ribasso potrebbe andare a testare nuovamente area 12€ che ha fatto da magnete per il movimento nei mesi di luglio settembre.
Ulteriori ribassi potrebbero interessare quota 10,50€ dalla quale tra l'altro è partito il trend positivo che ha interessato il titolo da febbraio.

Grafico a candele giornaliere di Exor

Exor

Analisi svolta il 27/04/10 da Roberta Baldan

Software di analisi: Visual Trader