Home page | info@3ndy.biz | Chi siamo | Servizi | Corsi | Newsletter | Mailing list | Trading TV

FOREX

Forex: per un'operatività di breve e medio periodo sul cambio euro-dollaro e sui principali cross rate

 

Segnali operativi Forex

martedì 18/09/07 - 19.30 Aggiornamento segnali operativi FOREX:

Cambio euro-dollaro:

Sostanzialmente rispettati i livelli operativi segnalati ieri cosi come rispettate le previsioni di falsi segnali nell'intorno dei livelli chiave segnalati.

Chi ha utilizzato stop larghi >0,001 nei pressi dei punti d'ingresso come suggerito ieri ha poi avuto modo di ottenere ottimi profitti.

Chi non ha seguito le mie indicazioni, probabilmente sarà stato stoppato un pò di volte prima di andare ad obiettivo.

Chi, infine, non poteva permettersi tali stop, se non ha operato ieri ha fatto più che bene, dato che, come ho più volte ribadito in trading azioni, non bisogna stare sempre nel mercato, a volte è meglio restare flat, in attesa.

Analizziamo brevemente la giornata di oggi e poi passiamo ai livelli operativi per domani.

Grafico intraday euro-dollaro:

Grafico intraday euro dollaro

Sfruttando 4 semplici livelli tecnici suggeriti ieri:

1,384

1,386

1,388

1,39

erano possibili numerose operazioni (indicate nel grafico sopra).

Va detto, comunque, che non era facile perchè bisognava stare piuttosto larghi con gli stop e avere non poca pazienza.

L'ultima è tuttora in atto: long da breakout 1,388 con obiettivo 1,39 stop pareggio.

Eventualmente lasciar correre al rialzo e seguire in trailing stop (1,398 possibile obiettivo al breakout dei 1,39).

Ci sono i tassi, attenzione!

Per domani manterrei la stessa strategia di oggi, invariati i livelli.

Vi ricordo che le resistenze violate si trasformeranno in supporti su cui operare!

Chiaramente ora 1,388 non è più resistenza ma supporto, al cui breakout ribassista occorrerà posizionare target SHORT in area 1,386 (secondo supporto per domani).

Abbonati a Forex