English Italian Home page | info@3ndy.biz | Chi siamo | Servizi | Corsi | Eventi | Newsletter | Mailing list | Trading TV

GRAFICO A CANDELE

Torna al Glossario Glossario di Borsa e Finanza

 

Grafico a Candele (Candlestick Chart) - Il grafico a candele è una rappresentazione grafica molto antica, utilizzata per la prima volta in Giappone tra il XII ed il XVII secolo per prevedere l'andamento dei prezzo del riso. In analisi tecnica il grafico a candele è sicuramente il più utilizzato da trader e analisti.

Una candela giapponese si suddivide in tre parti:

  1. Real body: rappresenta il range tra il prezzo di apertura e di chiusura
  1. Upper shadow: congiunge il real body con il massimo
  1. Lower shadow: congiunge il real body con il minimo

Se il real body è nero (black o full) vuol dire che il prezzo di apertura è superiore al prezzo di chiusura, mentre se il real body è bianco (white o empty) vuol dire che il prezzo di apertura è inferiore al prezzo di chiusura.

Grafico a candele

Per costruire un grafico a candele abbiamo bisogno delle stesse informazioni per costruire un grafico a barre: apertura (open), massimo (high), minimo (low) e chiusura (close).
Tuttavia a differenza delle barre, le candele giapponesi hanno la parte centrale (body) colorata. Questa caratteristica rende i grafici a candele più intuitivi rispetto ai grafici a barre, in quanto osservando il colore delle candele si ha immediatamente una prima impressione sul movimento di prezzo.