English Italian Home page | info@3ndy.biz | Chi siamo | Servizi | Corsi | Eventi | Newsletter | Mailing list | TeleTrading.TV

LEHMAN BROTHERS: IL PIU' GRANDE CRACK DELLA STORIA

Torna alla Newsletter Newsletter di Borsa & Finanza

 

Newsletter Borsa & Finanza N°11 - 03 ottobre 2008

Lehman Brothers: il più grande crack della storia

 

Questo mese, come non parlare del fallimento di Lehman Brothers? Il 15 settembre 2008 Lehman, la quarta banca d'affari di Wall Street, ha chiesto al tribunale fallimentare di New York l'amministrazione controllata ex articolo 11, sancendo in questo modo il suo fallimento. Nell'atto con cui ha formalizzato la sua bancarotta, Lehman Brothers ha indicato debiti record pari a 613 miliardi di dollari, stabilendo il triste primato del più grande crack della storia. Enorme anche il numero dei licenziamenti, circa 26 mila persone di cui 6 mila in Europa e circa 10 mila nella sola New York.

Nei più grandi fallimenti della storia, al primo posto con netto distacco troviamo Lehman Brothers:

  1. Lehman Brothers: 639 miliardi di dollari
  2. Worldcom: 103.9 miliardi di dollari
  3. Enron: 63.4 miliardi di dollari
  4. Conseco: 61.4 miliardi di dollari
  5. Texaco: 35.9 miliardi di dollari
  6. Financial Corp. of America: 33.9 miliardi di dollari
  7. Refco: 33.3 miliardi di dollari
  8. IndyMac Bancorp: 32.7 miliardi di dollari
  9. Global Crossing: 30.2 miliardi di dollari
  10. Calpine: 27.2 miliardi di dollari

Con Lehman Brothers si chiude un'epoca, quella delle banche d'affari americane, ricordiamo infatti il fallimento di Bear Stearns con acquisizione da parte di JP Morgan ad inizio anno ed i fatti più recenti che vedono l'acquisizione di Merrill Lynch da parte di Bank of America e la conversione in holding di Goldman Sachs e Morgan Stanley.

La storica sede di Lehman Brothers a New York:

Lehman Brothers

 

Vai al Disclaimer Leggere attentamente il Disclaimer

Abbonati a Trading Azioni