English Italian Home page | info@3ndy.biz | Chi siamo | Servizi | Corsi | Eventi | Newsletter | Mailing list | TeleTrading.TV

INDICATORE PARABOLIC SAR (WILDER)

Torna alla Newsletter Newsletter di Borsa & Finanza

 

Newsletter Borsa & Finanza N°37 - 10 dicembre 2010

Indicatore Parabolic SAR (Wilder)

In questo report presentiamo un indicatore di John Welles Wilder jr: il Parabolic SAR. Il nome di questo originale indicatore deriva dal fatto che quando viene disegnato assomiglia ad una parabola (Parabolic) e dal fatto che, in termini teorici, è operativamente sempre a mercato (SAR è infatti l'acronimo di Stop And Reverse) ovvero quando si chiude un trade se ne apre subito uno di segno opposto.

La caratteristica principale del parabolic SAR è che si tratta di un indicatore atemporale e quindi non necessita di paramestri temporali per la sua costruzione. Ed è proprio questo il pregio del SAR che lo rende unico e di ottima implementazione, in un sistema di trading, con altri indicatori di tipo temporale.

Come abbiamo detto il SAR, preso singolarmente, è un true reversal system poiché ogni punto di stop è anche un punto di reversal. Un esempio ci chiarisce meglio questo concetto.

Grafico a candele con indicatore SAR:

SAR

L'interpretazione del SAR sul grafico esaminato è la seguente:

  • nel punto 1 (prima linea verticale) si entra al rialzo quando i prezzi rompono il valore del SAR precedente
  • nel punto 2 (seconda linea verticale) si chiude la posizione long e ci si ribalta, ovvero si apre una posizione short
  • il punto 3 è quello su cui verrebbe chiuso lo short e ci si ribalterebbe nuovamente

Questa è l'applicazione teorica del SAR ma ovviamente è necessario filtrare i segnali offerti da tale strumento.
Nel prossimo report vedremo un oscillatore che si può utilizzare proprio per filtrare i segnali del parabolic SAR.

 

Vai al Disclaimer Leggere attentamente il Disclaimer

Abbonati a Trading Azioni