English Italian Home page | info@3ndy.biz | Chi siamo | Servizi | Corsi | Eventi | Newsletter | Mailing list | TeleTrading.TV

ANALISI DEL FTSE MIB

Torna alla Newsletter Newsletter di Borsa & Finanza

 

Newsletter Borsa & Finanza N°51 - 20 gennaio 2012

Analisi del FTSE Mib

Facciamo un aggiornamento dell'analisi svolta nella precedente Neswletter sull'indice FTSE Mib, utilizzando un grafico a time frame settimanale e con lo scopo di individuare i livelli tecnici più significativi in ottica di medio periodo.
A sostegno dell'analisi consideriamo anche gli indicatori SAR e MACD, ed i volumi dell'indice.

La positività che abbiamo osservato nell'indicatore MACD si è mantenuta anche nelle recenti settimane, con un indice FTSEMib che è rimasto sopra il livello di supporto statico a 13750 punti. Nelle prime settimane di Gennaio abbiamo anche avuto la rottura al rialzo della trendline, tracciata sui principali massimi, che ha lavorato come resistenza dinamica ai prezzi.

Ora il quadro tecnico non vede particolari variazioni sia sui livelli di supporto statico che posizioniamo nel medio periodo a 13750 e 13000 punti, che di resistenza statica a 16663 e 19000 punti.
Il mercato continua infatti a muoversi all'interno del range delimitato dai primi livelli di supporto e resistenza.

Quello che sarà interessante valutare è il comportamento del FTSE mib nelle vicinanze del Parabolic SAR, poiché la rottura al rialzo di questo livello dinamico di resistenze porterebbe al cambio di tendeza dell'indicatore stesso. Si tratterebbe di un buon segnale di rialzo di medio periodo.

A sostegno di questo è però necessario che anche i volumi si incrementino, cosa che per ora manca.

In conclusione possiamo dire che la tenuta del supporto ed anche una eventuale prosecuzione del movimento all'interno del range sarebbe da considerare come una fase di accumulo da parte del nostro indice.

Grafico a candele settimanali del FTSE Mib:

Analisi del FTSE Mib

 

Vai al Disclaimer Leggere attentamente il Disclaimer

Abbonati a Trading Azioni