English Italian Home page | info@3ndy.biz | Chi siamo | Servizi | Corsi | Eventi | Newsletter | Mailing list | Trading TV

Torna ai report Esempi di Report operativi del servizio Trading Azioni

 

Frattale

11.01.2009

Come spesso è accaduto negli ultimi mesi, la giornata di venerdì è stata negativa ed anche l'indice italiano SpMIb non si è sottratto alle vendite.
Dal punto di vista tecnico potete osservare nel grafico che segue il primo livello di supporto (molto importante) a 20000 punti. E' di fondamentale importanza che l'indice si mantenga nei pressi di tale livello per poter creare le basi ed i presupposti per un successivo attacco ai recenti massimi relativi. In caso contrario il livello di medio periodo successivo è posizionato a 18533 punti.

Indice a candele giornaliere dell'SpMib:

SpMib

Sull'indice Dow Jones abbiamo avuto recentemente la violazione al ribasso del SAR con sviluppo di tendenza ribassista, ma anche il successivo e rapido ribaltamento di questo indicatore senza però una netta esplosione di volatilità rialzista.
Quanto detto lo potete chiaramente osservare dalle frecce nel seguente grafico.

Indice a candele giornaliere del Dow Jones:

Dow Jones

Ma cosa ci diceva il frattale che abbiamo calcolato ad inisio settembre e riaggiornato (senza però cambiamenti della previsione fornita) l'11 di novembre?

Ecco il grafico di quel frattale:

Frattale

Come abbiamo detto nei precedenti report in cui sono state presentate queste previsioni, era probabile un cambimento della tendenza del mercato e così è stato.
Nel grafico che segue abbiamo infatti aggiunto i dati fino a venerdì 09/01/2009 (linea rossa):

Frattale

Un dettaglio maggiore della figura sopra:

Frattale

Il frattale al momento non ha portato modifiche alla previsione già calcolata in passato e quello che vuole indicarci è la prosecuzione di una tendenza di tipo rialzista. E' importante precisare che il frattale non lavora sul movimento (in termini di punti o di %) dei prezzi ma sulle tendenza, e dunque come tale va interpretato.

Vi invitiamo a rileggere nell'archivio tutti i precedenti report in cui abbiamo presentato questa tecnica previsionale, per altro esposta anche nel libro "Il crack di Wall Street". Link:

http://www.3ndy.biz/crack_wall_street.html

A domani.

 

Abbonati a Trading Azioni