English Italian Home page | info@3ndy.biz | Chi siamo | Servizi | Corsi | Eventi | Newsletter | Mailing list | Trading TV

Torna ai report Esempi di Report operativi del servizio Trading Azioni

 

Chiuso anche ETF sul Dax a +24%

13.05.2009

Oggi è successo quello che era nell'aria... un inversione netta di tendenza! Su tutti i mercati c'è stata infatti la violazione dei livelli dinamici di supporto (trendline e SAR) che stavamo monitorando.

Riteniamo che la stategia di focalizzare l'attenzione sui livelli di supporto dinamici sia stata premiante ed ha, ad esempio, permesso di chiudere in modo egregio gli ETF acquistati all'inizio del movimento di rialzo.

Un ottimo contributo è sicuramente fornito dall'indicatore SAR che permette di sfruttare i movimenti direzionali ed anche di segnalare in modo tempestivo le inversioni di tendenza.

Grafico a candele giornaliere dell'SpMib:

SpMib

Grafico a candele giornaliere del Dow Jones:

Dow Jones

Grafico a candele giornaliere dell'S&P 500:

S&P 500

Nel report di ieri abbiamo scritto:"...lo scenario più probabile è che anche sul mercato italiano ci sia questa inversione di tendenza, già sviluppata oggi sugli altri mercati.
Domani provvederemo a posizionare i livelli di supporto più affidabili sull'SpMib, vi invitiamo come esercizio a tracciarli in anticipo per poi confrontarli con quelli che forniremo."

Ecco i livelli tecnici su grafico giornaliero:

Indice italiano

ETF: è scattato il livello di chiusura a profitto anche sull'ETF Dax a 46.81. Il long iniziato con il cambiamento di tendenza di marzo (a 37.7 euro) si è chiuso con un +24.16%.

Grafico a candele giornaliere del ETF sul Dax:

Etf

In termini di strategia siamo perfettamente allineati con quanto fissato ad inizio anno per il 2009. Dunque cercheremo nei prossimi mesi di migliorare ulteriormente, facendo come sempre molta attenzione ai rischi ed invididuando occasioni operative con R/R vantaggioso.

A domani.

 

Vi informiamo che saremo in conferenza all'ITF (Investment & Trading Forum) il prossimo 22 maggio a Rimini (SALA D3 dalle 11.00 alle 14.00):

Prevedibilità dei mercati: cicli, frattali e modelli economici per individuare il futuro più probabile dei mercati finanziari

(Relatori: Aleksander Autina, Matteo Maggioni, Eugenio Sartorelli)

Si può prevedere il futuro dei mercati? Certamente non su base deterministica. Tuttavia ci sono alcune teniche come l'analisi ciclica e l'analisi frattale, che ci possono aiutare e fare previsioni probabilistiche su varie scale temporali dandoci un ottimo supporto al trading. Vedremo anche come l'analisi ciclica può aiutarci nello studio previsionale di variabili economiche che influenzano i mercati finanziari.

Per iscriversi gratuitamente CLICCA QUI

Vi aspettiamo!

 

Abbonati a Trading Azioni