English Italian Home page | info@3ndy.biz | Chi siamo | Servizi | Corsi | Eventi | Newsletter | Mailing list | Trading TV

Torna ai report Esempi di Report operativi del servizio Trading Azioni

 

Trading Azioni +160bp

12.12.2010

Sui grafici giornalieri la situazione è ancora di tendenza positiva, pur avendo un calo di volatilità intraday su quasi tutti i principali mercati fatta eccezione per l'S&P500.

Il nostro indice FTSE Mib si trova ora a metà strada tra la resistenza appena violata a 20200 (ora supporto) punti ed il successivo livello statico che abbiamo tracciato a 20980 punti.
Conferme del movimento in essere arrivano ancora dagli indicatori i quali sono tutti positivi (SAR, RSI e MACD).

Operativamente il livello di supporto è, come abbiamo detto, a 20200 punti e poco più sotto a 19600 punti passa il livello più importante poiché è sia un punto statico che dinamico del SAR.

Riteniamo che la tenuta del quadro tecnico sarà confermata con la tenuta anche dei mercati americani, i quali però si trovano già su livelli di massimo. Sarà quindi necessario valutare se questi riusciranno a mantenere il trend in atto.

Grafico a candele giornaliere del FTSE Mib:

FTSE Mib

Grafico a candele giornaliere del Dax:

Dax

Grafico a candele giornaliere del Dow Jones:

Dow Jones

Grafico a candele giornaliere dell'S&P 500:

S&P 500

Passiamo ora ai grafici settimanali.

E' qui ancora più evidente come i mercati americani e quello tedesco siano sui massimi delgi ultimi anni ed invece il FTSE Mib si trova ancora molto lontano... ed in particolare a ridosso della resistenza statica a 20500 punti seguita poi dal livello dinamico del SAR e dall'importantissima trendline ribassista.

Sul FTSE Mib ci sono quindi molti livelli in più di resistenza a testimonianza che il nostro indice è relativamente più debole e che sui mercati finanziari (fino ad ora) si è preferito puntare i soldi su mercati ed economie più solide o che meglio potessero avvertire la ripresa.

Ricollegandoci a quanto scritto sopra per i grafici daily, vi facciamo notare come sui grafici settimanali dei mercati americani e tedesco l'indicatore RSI è in pericoloso territorio di ipercomprato, pur avendo sempre confermato il movimento dei prezzi con massimi crescenti. Questo però può essere in ottica di medio periodo un qualcosa da monitorare poiché in caso di divergenze verrebbe allora a traballare la tendenza rialzista di medio periodo.

Grafico a candele settimanale del FTSE Mib:

FTSE Mib settimanale

Grafico a candele settimanale del Dax:

Dax settimanale

Grafico a candele settimanale del Dow Jones:

Dow Jones settimanale

Grafico a candele settimanale dell'S&P 500:

S&P 500 settimanale

Facciamo ora il punto sull'andamento del servizio nello scorso mese di Novembre.

Abbiamo svolto 3 operazioni: 2 operazioni chiuse in negativo (-4.02%) ed una libera (+3%). Il bilancio totale del mese è tra i più negativi che abbiamo registrato e ci porta ad una negatività sull'equity line che dura da 3 mesi.

Tuttavia il dato positivo è che abbiamo perso molto meno del mercato. Infatti l'indice di riferimento FTSE Mib ha fatto un -10.93% nel mese di Novembre, portando la perdita da inizio anno a -17.82%.

Non è sicuramente stato un periodo facile!

Con la chiusura di Dicembre fisseremo anche gli obiettivi per l'anno 2011 e a tal proposito vi invitiamo fin da ora a inviarci vostri commenti e suggerimenti (sulle cose positivi e negative del servizio) al fine di migliorare il servizio per il prossimo anno.

Di seguito riportiamo le solite tabelle e grafici riassuntivi:

Performance FTSE Mib

Performance trading azioni

Differenza performance

Grafico performance

Grafico performance cumulate

A domani.

 

Abbonati a Trading Azioni