English Italian Home page | info@3ndy.biz | Chi siamo | Servizi | Corsi | Eventi | Newsletter | Mailing list | Trading TV

REGOLE DI TRADING

Torna a Trading report Trading report

 

Strategie di trading come insegna Larry Williams

Nei due report precedenti ("Range limitato o esteso? ", " Dove si posizionano apertura e chiusura?") abbiamo analizzato il titolo Eni individuando le probabilità delle giornate con range esteso e la posizione dell'apertura e della chiusura.

Quello che abbiamo scoperto lo possiamo riassumere in queste semplici regole di trading:

  1. range estesi sono seguiti da range limitati e viceversa

  2. possiamo fare molti più soldi nelle giornate con range estesi

  3. nelle giornate con range estesi e chiusura positiva di solito l'apertura è vicina ai minimi mentre la chiusura è vicina ai massimi

  4. la maggior parte dei massimi si può verificare quando la chiusura è vicina al massimo giornaliero soprattutto se avviene consecutivamente per più giorni

  5. se ci aspettiamo una giornata con range positivo esteso e non siamo ancora in posizione non dobbiamo acquistare molto al di sotto dall'apertura

  6. la miglior strategia è quella di tenere la posizione fino alla chiusura

Ovviamente se analizziamo le giornate con range esteso e chiusura negativa l'apertura si trova vicina ai massimi mentre la chiusura vicina ai minimi. Inoltre se ci aspettiamo una giornata con range negativo esteso e non siamo ancora in posizione dobbiamo cercare di vendere allo scoperto non molto al di sotto dell'apertura.

Queste regole sono molto utili per costruire un trading system vincente. Quello che ci serve è individuare un punto di ingresso ed eventuali regole di stop loss e take profit.
Per individuare il punto di ingresso al rialzo si può sommare, come suggerisce Larry Williams, una percentuale del range del giorno precedente all'apertura del giorno successivo, mentre per operazioni di short si deve sottrarre una percentuale del range del giorno precedente al prezzo di apertura. Questa tecnica sfrutta i breakout di volatilità e l'esplosione del momentum dei prezzi. E' decisamente una regola di trading molto valida che può essere ottimizzata utilizzando dei filtri giornalieri o temporali.
Gli stop loss applicati sono solitamente fissi (3-5% del prezzo di ingresso) e il punto di uscita è la chiusura del giorno successivo all'entrata.